');
\
\
');

Descrizione

Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg.

Inseguendo un libro s’incontrano le persone ____________________________________________________________________________

Tre donne e un libro. Un libro che Rosalba Durante ha vissuto come una persecuzione e che senza “essere nessuno” – come dice lei – ha trasformato in un Catalogo come pre-testo per una mostra “diffusa” nel quartiere San Salvario. Cecilia Martino, giornalista, che finisce “per errore” in casa Durante scoprendo che al piano di sopra della stessa casa aveva abitato Natalia e che, innamoratasi del progetto, incrocia per magia la sua biografa tedesca. E Sandra Giuliani, curatrice della Collana, che guarda, divertita, tutti questi movimenti mentre sfoglia gli articoli pubblicati su «La Stampa»: Natalia Ginzburg muore la notte tra il 6 e il 7 ottobre del 1991, la medesima data in cui queste lettrici, 22 anni dopo, s’incontrano sulle pagine di un libro.

Rosalba Durante

È soprattutto una lettrice speciale, che abita nella medesima casa che fu di Natalia e di Leone Ginzburg, prima ancora del padre Giuseppe Levi, e che, per un riscatto personale, ha dedicato a Lessico famigliare un lunghissimo paziente lavoro di indagine documentaria che si è tradotto nella composizione di un Catalogo inedito: Natalia Ginzburg. Il suo mondo, la sua storia, attraverso il suo lessico famigliare. Instancabile, sta smuovendo mari e monti per realizzare ora il suo vero sogno: trasformare il quartiere San Salvario di Torino nello scenario vivente del romanzo.

sandra.jpgSandra Giuliani

Nasce come linguista esperta di documentazione computazionale inaugurando con la sua Tesi, sulla “grammatica narrativa del Giallo”, un ramo di studi che sarà poi definito Informatica umanistica.

Nel 1997 ha cofondato la Gost srl, società di servizi informatici.

Ha tenuto diversi corsi di formazione (scrittura narrativa, web writing, e-learning, educazione alla lettura) e ha sperimentato la vita dell’editora (Il Caso e il Vento edizioni) dal 2006 al 2012. Nel 2008 avvia con altre socie l’avventura di Donne di carta, l’associazione culturale che ha lanciato in Italia il progetto spagnolo delle persone libro e che è ideatrice della Carta dei Diritti della Lettura.

Diverse le pubblicazioni di tipo tecnico e letterario.



Cecilia Martino

Giornalista e ricercatrice spirituale, scrive poesie e pratica yoga, adora il nuoto e la cucina vegetariana. Ha un percorso accademico di stampo umanistico-filosofico-yogico; da più di dieci anni si occupa di editoria web nel settore viaggi e turismo. Ha pubblicato due saggi con Bulzoni e Marsilio, la raccolta di poesie illogicaMente e alcuni articoli per la rivista «Philosophema». Le sue attività preferite sono: scrivere, meditare, leggere, nuotare, ridere.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Inseguendo un libro s’incontrano le persone. Lessico famigliare di Natalia Ginzburg”
Menu
π
Non ci sono libri nel carrello